India. Alluvioni in Tamil Nadu, bilancio sale a 270 morti

Pubblicato il 3 Dicembre 2015 10:36 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2015 10:36
Alluvioni in Tamil Nadu

Alluvioni in Tamil Nadu

INDIA, NEW DELHI – Il bilancio delle vittime delle alluvioni in Tanil Nadu, nel sud dell’India, è salito a circa 270 morti da oltre un mese. Lo riferisce la tv Cnn Ibn. Nel capoluogo di Chennai continua l’emergenza anche se da giovedi è cessata la pioggia. Il primo ministro Narendra Modi ha deciso di recarsi nella metropoli alluvionata per “rendersi conto personalmente” della catastrofe. Lo ha annunciato lui stesso con un tweet.

Centinaia di persone sono state evacuate dagli aerei militari e mezzi dell’esercito. Il governo locale ha chiesto alle aziende private di sospendere le attività giovedi e venerdi. Le alluvioni, le peggiori in oltre un secolo, hanno causato estesi danni nello Stato e paralizzato Chennai. Quasi la metà dei telefoni cellulari sono fuori servizio.

Dopo tre giorni di pioggia battente, giovedi il maltempo a allentato la presa ma c’è il rischio di straripamenti di fiumi e laghi. I metereologi però prevedono ancora precipitazioni per i prossimi tre giorni.