India, bambina di 6 anni rapita e abusata. Caccia all’uomo

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Aprile 2020 23:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2020 23:52
India, bambina di 6 anni rapita e abusata. Caccia all'uomo

India, bambina di 6 anni rapita e abusata. Caccia all’uomo (Foto archivio Ansa)

NEW DELHI  –  Ennesimo stupro di una bambina in India. Una piccola di sei anni è stata rapita all’esterno della sua casa nel Madhya Pradesh e poi violentata. E adesso è caccia all’uomo. 

La bambina, che è stata poi soccorsa e trasportata in ospedale a Jabalpur, dove è ricoverata in condizioni critiche, ha subito anche gravi lesioni agli occhi da parte del suo aggressore, probabilmente perché non potesse riconoscerlo.

La notizia è stata data dalla Bbc, che ricorda che le proteste contro la violenza sessuale in varie città dell’India non si arrestano.

Il governatore dello Stato, Shivraj Singh Chouhan, ha definito l’aggressione “vergognosa”.

La bambina stava giocando con i suoi amichetti in un villaggio del distretto di Damoh la sera di mercoledì 22 aprile quando è stata rapita.

E’ stata ritrovata mercoledì mattina, svenuta e con le mani legate, in un edificio abbandonato.

All’ospedale la piccola è stata sottoposta a un delicato intervento agli occhi nel tentativo di salvarle la vista.

La polizia offre una ricompensa di 10mila rupie a chiunque fornisca informazioni utili ad individuare e arrestare l’aggressore.

A quanto riferito, alcuni sospetti sono già stati interrogati e un arresto potrebbe essere imminente. (Fonti: Ansa, Bbc)