India, bus scolastico precipita in un burrone per 30 metri: morti 27 bambini

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 aprile 2018 18:03 | Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2018 18:03
In India un bus scolastico è precipitato in un burrone

India, bus scolastico precipita in un burrone per 30 metri: morti 27 bambini

NEW DELHI  –  Strage di bambini in India. Almeno 30 persone, fra cui 27 piccoli, sono morti oggi, lunedì 9 aprile, nello Stato di Himachal Pradesh quando l’autobus su cui viaggiavano è caduto in un burrone.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Il sovrintendente di polizia Santosh Patyal ha confermato l’incidente precisando che per un errore dell’autista l’autobus è uscito di strada nel distretto di Kangra, precipitando per oltre 30 metri. Tutti erano allievi di una scuola ed avevano meno di dieci anni.

Anche l’autista del veicolo e due insegnanti sono deceduti nell’incidente. A bordo dell’autobus, hanno reso noto fonti del governo dell’Himachal Pradesh, viaggiavano 45 scolari della Wazir Ram Singh Pathania Memorial Public School che stavano ritornando a casa.

I soccorritori erano ancora al lavoro nella serata di lunedì per cercare di estrarre dalle lamiere contorte dell’automezzo vari altri bambini, per cui il bilancio delle vittime va considerato ancora solo provvisorio.

I primi a giungere sul posto sono stati gli abitanti del vicino villaggio di Gurchal che hanno estratto i primi corpi in attesa dell’arrivo dei soccorsi ufficiali inviati dalla Forza nazionale per la risposta ai disastri (Ndrf).

Immediatamente dopo l’incidente, ha reso noto da parte sua l’agenzia Ani, il governatore dello Stato, Jairam Thakur, ha annunciato la concessione di 500.000 rupie a ciascuna delle famiglie delle vittime. Immediata anche la solidarietà del primo ministro indiano Narendra Modi che, via Twitter, ha manifestato la sua vicinanza ai famigliari delle vittime.