India, ciclone devasta la costa sud-orientale: oltre dieci morti

Pubblicato il 8 Novembre 2010 15:43 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 15:48

Almeno 11 persone sono morte in India a causa di un ciclone tropicale che si è abbattuto nello stato sud orientale dell’Andhra Pradesh. Lo ha riferito il responsabile dello Stato, K.Rosaiah, all’agenzia Pti.

Il ciclone, battezzato Jal (”acqua”), ha parzialmente devastato la costa meridionale dello Stato che era in allerta da alcuni giorni. Le piogge continueranno fino a domani, secondo i meteorologi.

Il passaggio del ciclone è stato costantemente ”monitorato” anche dal premier Manmohan Singh che oggi, 8 novembre, era impegnato negli incontri ufficiali con il presidente Obama.

[gmap]

5 x 1000