India, crolla palazzina in costruzione: 13 morti. Abitavano nel cantiere

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2015 15:57 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2015 16:16
India, crolla palazzina in costruzione: 13 morti. Abitavano nel cantiere

(Foro d’archivio)

NEW DELHI – Almeno 13 persone sono morte nella notte tra sabato e domenica nello Uttar Pradesh, India settentrionale. Una palazzina in costruzione è crollata nel villaggio di Dulhaipur, a circa 30 km da Varanasi (chiamata anche Benares), l’antica città sacra agli induisti sulle rive del Gange.

Le vittime sono cinque manovali, sei donne e due bambini. I lavoratori abitavano nel cantiere insieme ad alcuni parenti del proprietario dello stabile.

I soccorritori, insieme alla gente del posto, sono ancora lavoro per rimuovere le macerie. Soltato una persona è stata trovata vive e portata all’ospedale dove è in condizioni stabili. Non sembra ci siano dei dispersi.

Secondo un testimone, la struttura di due piani era priva di colonne portanti ed era quindi molto precaria. La polizia è sulle tracce del costruttore che è scappato subito dopo aver appreso della sciagura.