India, inondazioni in Kashmir: almeno 50 i morti

Pubblicato il 6 agosto 2010 8:43 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2010 8:46

È salito a 50 il numero delle vittime delle inondazioni provocate dalle forti piogge abbattutesi in nottata nel Kashmir indiano e soprattutto nella zona della storica città di Leh.

Secondo la tv Times Now  ”sono decine i dispersi”, mentre altre emittenti sottolineano che entrambe le autostrade che collegano la città con il mondo esterno (Manali-Leh e Srinagar-Leh) sono interrotte. Anche la pista dell’aeroporto cittadino e’ rimasta danneggiata e tutti i voli sono sospesi a tempo indeterminato. L’emergenza riguarda anche molti cittadini stranieri che tradizionalmente scelgono Leh come meta delle loro vacanze estive.