India, liquore adulterato con alcol metilico: almeno 90 morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 febbraio 2019 10:00 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2019 14:29
india liquore adulterato

Liquore adulterato con alcol metilico: 69 morti in India

NUOVA DEHLI – In India almeno 90 persone sono morte dopo aver bevuto liquore adulterato con alcol metilico. Altre 200 persone sono finite in ospedale. Arrestato un produttore. I due distinti episodi sono avvenuti nei distretti di Golaghat e Jorhat, nello stato indiano di Assam.

La maggior parte delle vittime sono raccoglitori di tè dei distretti di Golaghat e Jorhat, nello stato di Assam, che hanno consumato un liquore contaminato con alcol metilico, sostanza chimica che attacca il sistema nervoso centrale.

LEGGI ANCHE: Liquore al metanolo venduto ad una festa: almeno 40 morti

Le autorità locali hanno spiegato che 70 persone sono morte a Golaghat da giovedì sera, mentre un’altra ventina sono morte nel vicino distretto di Jorhat.

Sono state arrestati il proprietario di un’unità locale di produzione bevande locale e altre quattro persone. Le morti per l’alcol prodotto illegalmente sono comuni in India, perché i più poveri non possono permettersi i marchi con licenza e il liquore illecito viene spesso adulterato per aumentarne la gradazione.

Fonte: Ansa