India, monsoni sull’Uttar Pradesh: allagamenti e oltre 100 morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2019 14:37 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2019 14:42
India monsoni morti

I monsoni in India (Foto ANSA)

ROMA – I monsoni sono arrivati sull’India e continueranno fino a fine ottobre. L’ultima ondata di piogge ha provocato allagamenti e oltre 100 morti. Da giugno le vittime di questa stagione monsonica sono già 350 e sembrano destinate ad aumentare.

L’ultima forte ondata di monsoni registrata negli ultimi giorni di settembre ha sommerso strade e abitazioni nella regione dell’Uttar Pradesh. Decine di barche sono state usate per i soccorsi su strade traboccanti di acqua piovana a Patna, la capitale dello stato orientale del Bihar.

Secondo fonti ufficiali nel solo Uttar Pradesh, nelle ultime 24 ore, si sono contati 40 morti; altre 24 persone hanno perso la vita in Bihar. Dall’inizio delle stagione dei monsoni, lo scorso giugno, almeno 350 persone sono morte: normalmente le piogge cessano alla fine di settembre, ma gli esperti prevedono che quest’anno, per via dell’inizio tardivo del monsone, ci possa essere una coda nella prima settimana di ottobre. (Fonte ANSA)