India, usa campo del vicino come toilette: lui le taglia la lingua

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Gennaio 2015 16:04 | Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2015 16:04
Una manifestazione in India contro lo stupro: molte violenze avvengono nei campi dove le donne si appartano per fare i bisogni

Una manifestazione in India contro lo stupro: molte violenze avvengono nei campi dove le donne si appartano per fare i bisogni

NEW DELHI – Esasperato dall’abitudine di una sua vicina di utilizzare un campo di sua proprietà come wc, si è armato di coltello e le ha tagliato la lingua. E’ successo in un villaggio indiano nello Stato nord-orientale del Bihar, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Ians.

L’uomo, Bhagwat Paswan, ha colto la donna mentre era sola in casa e le ha amputato la lingua per “darle una lezione che non dimenticherà mai”. Un ufficiale di polizia ha detto che “l’incidente è dovuto ad una vecchia disputa esistente fra le due famiglie”.

Secondo una recente statistica, solo il 47% della popolazione indiana ha a disposizione servizi igienici e sono quindi seicento milioni le persone costrette nel paese a fare i bisogni all’aperto. Oltre ai problemi di igiene pubblica, questa carenza mette a rischio la sicurezza delle donne e ci sono stati molti casi di violenze sessuali su ragazze che si erano appartate per questo motivo.