India: violentata, costretta a bere acido e uccisa

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Giugno 2014 19:18 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2014 19:18

Continuano le proteste per lo stupro di gruppoROMA – Ennesimo episodio in India di violenza bestiale di gruppo contro una donna. Una ragazza di 22 anni è stata costretta a bere acido e violentata da un branco che poi l’ha strangolata a morte nell’Uttar Pradesh. Lo riferisce l’Ndtv citando fonti della polizia. Il volto della donna è stato sfigurato con acido e benzina per impedirne il riconoscimento.

Il corpo della vittima è stato trovato sabato scorso in un campo nel villaggio di Aithpura, con il volto mutilato. I risultati dell’autopsia, rivelati il 2 giugno, hanno  evidenziato presenza di acido nel suo stomaco, e che la ragazza è stata stuprata dal branco e poi strangolata. Sempre nell’Uttar Pradesh, martedì scorso, due adolescenti sono state trovate impiccate dopo essere state violentate. Cinque persone sono state arrestate: tre hanno confessato lo stupro ma non l’omicidio, gli altri due sono poliziotti.