Indonesia, turisti mangiano kebab in spiaggia ma…è fatto con carne di cane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 giugno 2017 11:32 | Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2017 11:32
Indonesia, turisti mangiano kebab in spiaggia ma...è fatto con carne di cane

Indonesia, turisti mangiano kebab in spiaggia ma…è fatto con carne di cane

BALI – I turisti che acquistano kebab per le strade di Bali, in Indonesia, potrebbero aver mangiato carne di cane a loro insaputa. Vendere carne di cane nel paese asiatico non è vietato, ma ora un’associazione per i diritti degli animali ha denunciato irregolarità nella preparazione della carne. Alcuni cani vengono avvelenati e altri macellati all’aperto, con conseguenti rischi per la salute di chi ne mangia le carni, oltre al fatto che la maggioranza dei turisti è convinta di acquistare carne di polli.

A denunciare quanto accade per le strade e le spiagge di Bali è la direttrice dell’associazione Animals Australia, Lyn White, che racconta all’Huffington Post come spesso i venditori di carne di cane presentino esposta la sigla RW, che indica appunto di che tipo di animale si tratta, ma senza specificarlo ai turisti:

“In realtà su molte bancarelle che vendono queste pietanze di strada simili a spiedini sono indicate le lettere RW, che stanno proprio ad indicare che viene servita la carne di cane, ma la maggioranza dei turisti non lo sa e crede di acquistare il kebab di pollo”.

Quello che più preoccupa l’associazione però sono i video che mostrano come i produttori violino le leggi sulla crudeltà contro gli animali e gli standard di sicurezza alimentare:

5 x 1000

“Alcuni cani sono avvelenati e ciò rappresenta un rischio per gli esseri umani che consumano la carne, mentre altri sono presi in strada e macellati all’aperto”.

Le indagini australiane hanno permesso poi di scoprire che lo stesso crudele trattamento viene applicato non solo ai cani, ma anche a bovini, suini e polli e ora chiede più controlli.