Infila il pene (con tanto di calzino) in un tubo ma rimane incastrato. Dopo 5 giorni…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2020 11:41 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2020 11:41
Infila il pene (con tanto di calzino) in un tubo ma rimane incastrato. Dopo 5 giorni...

Alcuni tubi di metallo

ROMA – Un uomo thailandese è corso in ospedale dopo che il suo pene era rimasto incastrato, per cinque giorni, in un tubo di metallo. Il ragazzo, 21 anni, aveva messo una calza sul membro e lo aveva infilato nel cilindro. Il tutto per provare piacere. Il pene però si è ingrossato e l’uomo non è più riuscito a liberarlo.

E’ iniziata così un’agonia durata cinque giorni dove l’uomo ha provato di tutto nel tentativo di “sbloccare” la situazione. Quando il dolore era diventato insopportabile, ha deciso di recarsi nell’ospedale più vicino, a Bangkok.

Spiegata la dinamica dei fatti ai medici, ci sono volute tre ore per riuscire a tagliare il tubo di metallo. Come spiegato da un dottore “il pene era gonfio e l’aggiunta del calzino ha fatto sì che si incastrasse”. Inoltre il medico ha aggiunto che l’uomo avrebbe potuto perdere il membro poiché la pelle all’interno del tubo stava iniziando a marcire: “È molto pericoloso avere il pene incastrato in quella situazione per tre ore, figuriamoci per cinque giorni. Sono ancora scioccato dal fatto che sia sopravvissuto”.

L’uomo ha rivelato che era la terza che usava un tubo di metallo per eccitarsi, ma la prima volta con l’aggiunta di un calzino. (Fonte: DAGOSPIA).