Inietta urina nella figlia: è famosa blogger per famiglie…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2015 10:12 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2015 10:12
Inietta urina nella figlia: è famosa blogger per famiglie...

Inietta urina nella figlia: è famosa blogger per famiglie…

SYDNEY – Iniettava urina nelle vene della figlia per farla stare male. Per questo motivo una donna, famosa blogger sui temi della salute dei bimbi e sull‘essere genitore, è stata arrestata e processata. La difesa della donna sarebbe pronta a dichiarare che la donna soffre della sindrome di Munchausen, un disturbo psichiatrico per cui le madri fanno ammalare i figli per attirare l’attenzione verso di sé.

Il sito web Metro scrive che la donna, blogger australiana, è accusata di aver iniettato urina nelle vene di sua figlia di 9 anni, che è nata con una malattia genetica che la costringevano a frequenti ricoveri in ospedale. La piccola era sempre malata e le sue condizioni peggioravano.

I dottori hanno allora scoperto che la bimba aveva una terribile infezione e avevano trovato un lievito e un fungo che crescevano nelle cannule intravenose. La piccola inoltre era debilitata da un abuso di lassativi.

Una volta scoperto che la madre della bambina portava con se campioni di urina, lassativi e siringhe i medici l’hanno denunciata e le autorità hanno dato la bimba in affidamento, mentre la donna è stata rimandata a processo il prossimo dicembre.

La sua difesa sarebbe pronta a presentare una diagnosi di sindrome di Munchausem, una sindrome per cui una persona si finge malata per attirare l’attenzione oppure fa ammalare un suo caro, ad esempio una madre che avvelena la figlia, per avere le attenzioni che desidera.