L’appello di Interpol agli internauti: “Aiutateci nella caccia ai criminali”

Pubblicato il 5 Luglio 2010 13:57 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2010 13:57

A caccia di criminali grazie agli internauti: l’Interpol lancia un appello per avere aiuto dal web. L’organizzazione internazionale di polizia criminale, nell’ambito del suo programma Infra-Red, sta cercando di catturare pericolosi ricercati, 26 in particolare di cui ha diffuso le foto segnaletiche. Chiunque avesse informazioni, da qualsiasi parte del mondo, può aiutare gli agenti impegnati a prendere 450 “fuggitivi nascosti in 29 nazioni”.

Basta scrivere un e-mail all’indirizzo fugitive@interpol.int1 per contribuire all’arresto di persone accusate di omicidio, pedofilia, rapine e traffico di droga.  Chi vuole mantenere l’anonimato può modo anonimo, al sito www.csiworld.org 3.

Le informazioni raccolte arrivano direttamente alla sede di  Lione e poi passate agli altri uffici e trasmesse così ai 188 paesi legati a Interpol.

“Ci sono individui di cui non disponiamo informazioni aggiornate e soprattutto non abbiamo idea di dove si possano essere rifugiati – ha spiegato Martin Cox, coordinatore dell’operazione – Per questo abbiamo domandato al pubblico di darci man forte”.

“E’ possibile che qualcuno incontri uno di questi fuggitivi anche su uno dei tanti social network o sui forum di discussione su Internet, così come potrebbe accadere per strada”, ha aggiunto Cox.