MO: 10 anni di Intifada, morti oltre sei mila palestinesi ed oltre mille israeliani

Pubblicato il 27 Settembre 2010 11:55 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2010 12:05

Nel decimo anniversario dell’inizio della Intifada (rivolta armata) di al-Aqsa, l’organizzazione umanitaria israeliana Betzelem ha pubblicato un bilancio aggiornato delle vittime delle due parti: 6.371 palestinesi – afferma – sono stati uccisi dal fuoco delle forze di sicurezza israeliane e 1.083 israeliani sono stati uccisi a loro volta in attentati palestinesi, di questi 741 erano civili.

Secondo le statistiche di Betzelem, la metà delle vittime palestinesi (2.996) non erano coinvolte in attività violente al momento della loro uccisione. I palestinesi oggetto di ”esecuzioni mirate” israeliane sono stati 240.

Betzelem calcola inoltre che nell’agosto 2010 erano detenuti in Israele 6.011 palestinesi per attività legate all’intifada. Israele, da parte sua, ha un prigioniero a Gaza: il caporale Ghilad Shalit, caduto nelle mani di Hamas nel giugno 2006.