Ior, monsignor Nunzio Scarano: inchiesta a Roma su soldi e case

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2013 14:57 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2013 14:57
Monsignor Nunzio Scarano

Monsignor Nunzio Scarano

ROMA – Un’inchiesta per capire da dove arrivassero i soldi e le case di monisgnor Nunzio Scarano. La ha avvita la procura di Roma che ha disposto una serie di accertamenti per fare chiarezza sull’origine delle ingenti disponibilità finanziarie ed immobiliari di monsignor Nunzio Scarano, arrestato venerdì mattina a Roma nell’ambito dell’inchiesta sul tentativo di illecita importazione in Italia di 20 milioni di euro.

Oltre a Scarano  sono finiti in manette  un funzionario dei Servizi segreti ed un broker finanziario. Scarano era già stato indagato per riciclaggio ai primi di giugno.

Gli altri due arrestati sono Giovanni Maria Zito, sottufficiale dei carabinieri espulso dall’Aisi, il servizio segreto interno, e il broker Giovanni Carinzo.

L’alto prelato, il funzionario dei Servizi segreti ed il broker finanziario sono stati arrestati venerdì mattina da militari del Nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza. L’indagine – è stato ribadito – nasce come filone autonomo della più ampia inchiesta sullo Ior.