Fallito attentato ad Ahmadinejad, una bomba al passaggio del suo convoglio

Pubblicato il 4 agosto 2010 10:45 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2010 11:36

Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad è stato obiettivo di un attentato terroristico mentre si trovava nella zona di Hamadan, città a ovest di Teheran. Secondo quanto riporta la tv satellitare al-Arabiya, una bomba è esplosa al passaggio del suo convoglio mentre usciva dall’aeroporto di Hamadan.

Secondo la tv di Dubai, le autorità di Teheran hanno confermato l’attentato e specificato che il presidente iraniano è sfuggito al tentativo di omicidio. Il presidente è rimasto illeso e ha pronunciato regolarmente il discorso in programma nello stadio della città, trasmesso in diretta dalla tv di Stato.

Secondo la tv panaraba Al Arabiya, un attentatore ha lanciato una bomba contro il convoglio di mezzi di Ahmadinejad che si recava alla città di Hamadan, nel nord-ovest dell’Iran. L’attentatore, secondo Al Arabiya, è stato arrestato. Secondo Bloomberg, Ahmadinejad è apparso in tv in diretta mentre parla a Hamadan.

Solo due giorni fa Ahmadinejad aveva affermato di “essere obiettivo di un piano di omicidio da parte di Israele”.

Una fonte dell’ufficio di presidenza iraniano, contattata dall’Ansa, ha negato che vi sia stato un attentato al presidente Mahmud Ahmadinejad.