Iran/ Francobollo celebrativo per la rielezione di Ahmadinejad

Pubblicato il 13 agosto 2009 14:50 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2009 15:15

In Iran è stato lanciato un francobollo commemorativo della recente rielezione di Mahmoud Ahmadinejad, a dispetto delle furiose polemiche scatenate, in patria e all’estero, dall’esito di presidenziali tacciate da più parti di essere viziate da gravi irregolarità.

L’iniziativa è stata annunciata dal ministro per le Comunicazioni, Mohammad Solejmani, citato dalla televisione statale. L’immagine rappresentata sul francobollo si compone di sei diversi simboli, ha spiegato il ministro iraniano, tra cui l’effigie di Ahmadinejad e la cifra di 40 milioni. Tanti quanti sarebbero stati gli elettori recatisi alle urne il 12 giugno scorso per le presidenziali: un tasso-record di affluenza che, insieme alla maggioranza assoluta delle preferenze presuntamente raccolte dal presidente uscente, la propaganda di regime ha sbandierato per rintuzzare le accuse di brogli.

La presentazione ufficiale si è tenuta nel corso di una cerimonia celebrata presso il ‘Beit-i-Rahbari’, il quartier generale a Teheran dell’ayatollah Ali Khamenei, Suprema Guida Spirituale della Rivoluzione Islamica.

Il primo esemplare stampato del francobollo celebrativo è già stato messo in mostra nel Museo delle Poste della capitale; altri, ha precisato Solejmani, saranno inviati ai principali musei settoriali stranieri affinché lo espongano. Entro i prossimi tre mesi ne saranno emessi circa quattrocentomila pezzi, che saranno via via posti in vendita.