Iran, in migliaia marciano per protesta a Teheran: effetto Egitto?

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 19:05 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 18:09

TEHERAN – L’effetto Egitto piomba sull’Iran e  Teheran diventa teatro di ”pesanti scontri e regna il caos totale”. Una marcia fatta di “migliaia le persone” per le strade della capitale iraniana e anche in altre città come Isfahan e Shirza per una manifestazione indetta dall’onda verde anti Ahmadinejad.

Secondo un producer della Bbc, che ha detto di aver inalato gas lacrimogeni, diversi manifestanti sono stati arrestati.

Una fonte citata dalla Reuters ha detto che migliaia di persone hanno sfilato in silenzio, senza scandire slogan e che le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni per disperderle vicino alla piazza Imam Hossein.

C’è chi invece parla di un morto, di spari sulla folla, di cassonetti rovesciati e bruciati. Le notizie rimbalzano dalla tv araba al Jazeera passando per i social network e i blog. Al grido “morte al dittatore” gli iraniani hanno risposto alle cariche della polizia con paintball, proiettili con coloranti, e lacrimogeni.