Iran, ragazza tentò di assistere a partita di pallavolo: un anno di carcere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 novembre 2014 12:12 | Ultimo aggiornamento: 2 novembre 2014 12:13
Iran, ragazza tentò di assistere a partita di pallavolo: un anno di carcere

Ghincheh Ghavami

TEHERAN –  Condannata ad un anno di carcere per aver provato ad assistere ad una partita di pallavolo maschile. E’ la sentenza decisa dal tribunale di Teheran per la giovane britannica di origine iraniana Ghoncheh Ghavami a processo dopo essere stata arrestata lo scorso 20 giugno.

Ghavami, 25 anni, era stata subito rinchiusa nella prigione di Evin a Teheran per aver chiesto, assieme ad altre attiviste, di assistere all’incontro di World League Iran-Italia malgrado il divieto imposto dalla rigida morale islamico-sciita.

Ghoncheh era stata rilasciata su cauzione e poi arrestata di nuovo. In carcere aveva anche iniziato uno sciopero della fame e il Foreign Office aveva espresso preoccupazione per il suo caso. Per Ghoncheh Ghavami nei mesi scorsi c’era stata una ampia mobilitazione internazionale, guidata da Amnesty International.