Cronaca Mondo

Iraq, Al Qaeda rivendica l’attentato alla sede della tv Al Arabiya

baghdadIl ramo iracheno di Al Qaeda ha rivendicato su internet l’attentato compiuto il 26 luglio contro l’emittente televisiva araba Al Arabiya. Lo ha reso noto il centro di sorveglianza americano Site.

“Lo Stato islamico di Iraq”, ramo di Al Qaeda in Iraq ha rivendicato la responsabilità dell’attacco suicida del 26 luglio contro la tv araba a Baghdad, che ha provocato la morte di quattro persone (sei secondo il ministero degli interni) e oltre 20 feriti.

Il gruppo ha anche avvertito che non esiterà ad attaccare tutti i media che saranno strumenti del nemico nella “guerra di Allah e del suo profeta”.

To Top