Iraq: assalto a un villaggio, 25 persone uccise

Pubblicato il 3 Aprile 2010 10:44 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2010 10:44

Sono almeno 25 le persone uccise nel raid condotto casa per casa la scorsa notte da un gruppo di uomini armati a Sufiya, villaggio sunnito a sud di Baghdad. L’attacco è stato riferito da fonti nei ministeri dell’Interno e della Difesa iracheni. Tra le vittime vi sarebbero molte donne.

Secondo la polizia irachena alcuni uomini vestivano uniformi dell’esercito e sono arrivati alla guida di veicoli simili a quelli utilizzati dai militari prendendo d’assalto le case del villaggio. Una fonte ha detto che gli assalitori hanno ammanettato le vittime e hanno sparato loro alla testa.

Secondo quanto riporta la Cnn, molte delle vittime erano membri del Consiglio del Risveglio locale. I Consigli del Risveglio sono i gruppi locali nati, a partire dal 2005, nelle zone sunnite irachene, per contrastare gli insorti e al Qaeda. Sarebbero cinque le donne rimaste uccise nella strage.