Iraq: autobomba esplode durante una partita di calcio, 25 morti

Pubblicato il 14 maggio 2010 17:57 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2010 18:57

25 persone sono morte e 120 sono rimaste ferite nell’esplosione di una autobomba durante una partita di calcio nell’Iraq settentrionale. Lo riferisce la polizia. L’attentato è avvenuto a Tal Afar, a 25 chilometri da Mosul.

Oltre ai venticinque morti, ha riferito una fonte del ministero degli Interni, ci sarebbero almeno cento feriti. Il doppio attentato è stato organizzato con un autobomba e un kamikaze con cintura esplosiva che si è fatto esplodere mentre si affrontavano due squadre locali nella città di Tal Afar, in un campo non protetto da alcuna barriera. Il precedente bilancio fornito da fonti della polizia si era fermato a dieci vittime. Tal Afar, non lontana dal confine con la Siria, è una cittadina a maggioranza sciita, teatro già in precedenza di sanguinosi attentati e di battaglie contro gli insorti legati ad Al Qaida.