Iraq: autobomba e attentati, almeno 17 morti

Pubblicato il 30 settembre 2012 9:40 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2012 9:41

BAGHDAD – Almeno 17 persone sono state uccise e una trentina sono state ferite in una serie di attentati in Iraq. A Taji, a 25 chilometri a nord di Baghdad, l’esplosione di 4 autobombe ha provocato la morte di almeno 8 persone.

A Baghdad, un poliziotto è stato ucciso da uomini armati, e quando un pattuglia di polizia è giunta sul posto, un’autobomba è esplosa, uccidendo un civile. Più a sud, a Kut, l’esplosione di due autobombe ha ucciso due ufficiali di polizia.

Nella regione di Baquba, un’area giudicata instabile, l’esplosione di due altre autobombe ha provocato la morte di almeno due poliziotti, e una persona è morta a Khan Beni Saad in un attentato dello stesso tipo.