Iraq/ Bombe all’uscita di tre moschee sciite, finora 30 morti e 64 feriti

Pubblicato il 31 Luglio 2009 13:43 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2009 17:22

È salito a 30 il numero dei m154347_BAG104_APorti e a 64 il numero dei feriti negli attacchi che questa mattina hanno preso di mira cinque moschee sciite a Baghdad nel giorno della preghiera. Secondo l’agenzia Voice of Iraq, la maggior parte delle vittime, almeno 15, si sono avute nell’esplosione di un’autobomba nei pressi della moschea al-Shroufi, nel distretto settentrionale di al-Shaab.

«Le moschee, tutte appartenenti ai musulmani sciiti e guidate per lo più da imam del movimento sadrista sono state attaccate con ordigni improvvisati», ha detto una fonte della sicurezza di Baghdad.