Cronaca Mondo

Iraq. Esplode bomba nel nord del Paese, uccisi 8 soldati

L’esplosione di una bomba nella provincia settentrionale irachena di Diyala ha causato la morte di otto soldati iracheni, e il ferimento di altri quattro. Lo riferisce la polizia locale.

L’esplosione si è verificata mentre i soldati perquisivano una casa nella città di Sadiya, a nordest della capitale della provincia Baquba. Secondo le prime informazioni, si sarebbe trattato di una vera e propria trappola: la casa era imbottita di esplosivo, quando i militari sono entrati e’ stata fatta saltare in aria.

To Top