Iraq, missione Usa finita con cerimonia di ammainabandiera

Pubblicato il 15 Dicembre 2011 11:49 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2011 12:10

BEIRUT – Gli Usa hanno ufficialmente concluso la loro missione militare oggi in Iraq con una cerimonia dell’ammainabandiera a Baghdad alla presenza del segretario alla Difesa Leon Panetta.  Gli ultimi 4.000 soldati americani ancora in Iraq lasceranno il Paese entro il 31 dicembre, in base ad un accordo tra Washington e Baghdad del 2008. Al momento di maggiore presenza, il numero dei militari Usa nel Paese era arrivato a 170.000. Gli americani lasciano un Iraq ancora in preda a violenze politiche e interconfessionali, con attentati mortali quotidiani.