Iraq, ucciso Al Douri: ex braccio destro di Saddam, era passato con l’Isis

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2015 20:29 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2015 20:29
Iraq, ucciso Al Douri: ex braccio destro di Saddam, era passato con l'Isis

Iraq, ucciso Al Douri: ex braccio destro di Saddam, era passato con l’Isis

ROMA – E’ stato ucciso mentre combatteva al fianco dell’Isis, la formazione alla quale era approdato negli ultimi tempi. E’ morto in Iraq Izzat Ibrahim ad Douri, 75 enne ex braccio destro del deposto presidente iracheno Saddam Hussein. L’uomo sarebbe stato ucciso nel nord del Paese in scontri mentre combatteva a fianco dei jihadisti contro le forze lealiste.

Il governo iracheno, a guida sciita, ha confermato la notizia. Ma il disciolto partito iracheno Baath (quello di Saddam Hussei, sunnita) ha smentito l’uccisione di Izzat al Douri, da anni latitante e unitosi alla lotta armata contro Baghdad. Di recente la sua milizia si è alleata con l’Isis. Dopo la caduta del regime di Saddam Hussein nel 2003, il Baath lo aveva nominato capo del partito.