Iraq: violenze in diverse città, 5 morti

Pubblicato il 29 Ottobre 2011 19:53 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2011 19:59

BAGHDAD, 29 OTT – Cinque persone, tra cui due adolescenti, sono rimasti uccisi in incidenti e violenze in diverse citta' dell'Iraq. Lo riferiscono fonti della sicurezza.

Ad Al Hafriya, 50 km a sud est di Baghdad, uomini armati hanno fatto irruzione in una gioielleria e ucciso due fratelli adolescenti. In quartiere della capitale invece un funziuonario del ministero della Scienza e della tecnologia nell'esplosione della sua auto sotto cui era stato piazzato un ordigno. Nella citta' centrale di Deli Abbas, il proprietario di un'enoteca e' stato ucciso da proiettili che lo hanno centrato fuori da casa sua. Infine, una donna di trent'anni e' stata uccisa da uomini armati in un mercato al centro di Mossul, nel nord dell'Iraq, secondo fonti della polizia.