Isis, emergenza profughi: 100mila curdi fuggiti da Siria in Turchia FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2014 8:41 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2014 8:41

GINEVRA – Sono 100.000 i curdi fuggiti in questi giorni dalla Siria verso la Turchia sotto la minaccia dei jihadisti dell’Isis. Lo ha annunciato l’Alto commissariato Onu per i rifugiati.

“Il governo turco ha annunciato e confermato che i curdi arrivati in Turchia in questi giorni sono 100.000”, ha spiegato una portavoce dell’Unhcr. Venerdì la Turchia ha aperto i suoi valichi di frontiera ai curdi in fuga dall’enclave di Kobane/Ayn Arab, assediata dai jihadisti.

Domenica 21 settembre al confine ci sono stati scontri tra polizia e manifestanti curdo-turchi e le autorità locali hanno deciso di chiudere i valichi frontalieri, costringendo migliaia di civili a rimanere intrappolati in territorio siriano a ridosso dei reticolati turchi.