Isis. Fbi ferma altro uomo in Minnesota per aiuto a giovani

Pubblicato il 10 Dicembre 2015 19:02 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2015 19:02
Abdirizak Mohamed Warsame

Abdirizak Mohamed Warsame

USA, NEW YORK – Un altro uomo del Minnesota, uno stato piuttosto remoto, e’ stato arrestato dall’ Fbi con l’accusa di voler aiutare l’Isis. Si chiama Abdirizak Mohamed Warsame e ha 20 anni.

E’ il decimo finito in manette nello stato Usa con l’accusa di cospirazione per aver cercato di fornire sostegno materiale ad un’organizzazione terroristica straniera.

Warsame avrebbe tentato di aiutare altri giovani provenienti dalla comunità somala del Minnesota ad andare in Siria, passando dal Messico, per unirsi ai jihadisti dello Stato islamico.

“Warsame ha incoraggiato le persone con passaporto e denaro a recarsi nel Paese mediorientale entro la fine della prossima estate”, si legge nei documenti depositati in tribunale.

Circa una decina di abitanti del Minnesota si sono recati in Siria per unirsi ai terroristi dalla fine del 2013, e almeno altri 22 giovani della comunità somala sono partiti dal 2007 per aderire al gruppo di Al Shabab nel loro paese di origine,  si legge nei documenti depositati in tribunale.