Isis ha le armi chimiche e fa strage di soldati iracheni: 300 gasati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2014 17:20 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2014 17:20
Isis ha le armi chimiche e fa strage di soldati iracheni: 300 gasati

Isis ha le armi chimiche e fa strage di soldati iracheni: 300 gasati

BAGHDAD – L’Isis ha le armi chimiche e le usa per far strage di soldati iracheni. Lo denunciano alcuni deputati dell’Iraq e, se fosse vero, offrirebbe un nuovo spunto circa la pericolosità degli estremisti. Armati, foraggiati e dotati anche di pericolose armi chimiche potenzialmente devastanti.

Alcuni deputati iracheni della provincia di Al Anbar hanno affermato che circa 300 soldati sono stati uccisi dai jihadisti dello Stato islamico. E la novità è che nell’attacco sarebbe stato usato anche gas cloro. Il fatto è avvenuto nella località di Saqlawiya, a nord di Falluja. “Molti dei soldati sono morti per asfissia”, ha detto il deputato Ali al Bedairy.