Isis. Kerry, ”Pronti a intervento in aiuto minoranze”

Pubblicato il 17 Marzo 2016 15:26 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2016 15:26
Cristiani inpiccati dall'Isis in Siria

Cristiani inpiccati dall’Isis in Siria

USA, WASHINGTON – Gli Stati Uniti si preparano a liberare alcune zone in mano all’Isis con l’obiettivo di proteggere alcune minoranze che stanno subendo o rischiano di subire le violenze dello Stato islamico.

Lo ha detto il segretario di stato americano, John Kerry. Ma non è chiaro in che modo e in quali modi potrà avvenire questo intervento che però, secondo i media americani, quasi certamente non dovrebbe includere truppe a terra.