Isis, manuale della sposa jihadista: “Matrimonio a 9 anni, stia a casa, no tv”

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Febbraio 2015 19:29 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2015 19:29
Isis, manuale della sposa jihadista: "Matrimonio a 9 anni, stia a casa, no tv"

Isis, manuale della sposa jihadista: “Matrimonio a 9 anni, stia a casa, no tv”

ROMA – Sposa a nove anni, ma anche a 16 o 17. Silenziosa, velata e poco istruita. Sono alcuni punti chiave della sposa jihadista, la vera fedele Isis che può avere un suolo ruolo: casalingo, a supporto dell’uomo di casa. Lo Stato Islamico ha pubblicato un manuale online poi tradotto e ripreso da Quilliam che in Gran Bretagna studia il fenomeno del terrorismo.

I punti cardine sono questi: ci si sposa a partire dai 9 anni. L’istruzione è prevista purché sia esclusivamente religiosa (giusto per avere un solido bagaglio di divieti in nome di Dio) e non prosegua oltre i 15 anni. La vita della donna è confinata alla casa e ai figli, la donna deve indossare il velo integrale e, va da sé, non guardare televisione, ascoltare musica o farsi vedere in pubblico.

L’intento del manuale è quello di attrarre donne dalla vicina Arabia Saudita, paese sunnita come i jihadisti dell’Isis. L’Arabia Saudita è vista come un paese troppo permissivo per le donne. Per inciso, in Arabia Saudita, le donne non posso guidare una macchina e devono avere il permesso di un uomo (marito, padre o fratello) per fare qualsiasi cosa.