Cronaca Mondo

Russia, Isis minaccia Mondiali 2018: jihadisti in campo nel simbolo della Fifa

isis-fifa-russia
isis-fifa-russia

Russia, Isis minaccia Mondiali 2018: jihadisti in campo nel simbolo della Fifa

MOSCA – L’Isis minaccia attacchi terroristici in Russia, durante le finali dei mondiali di Fifa 2018, attraverso una nuova foto di propaganda raffigurante un jihadista e una bomba davanti a uno stadio di calcio e il simbolo ufficiale delle finali.

La Coppa del Mondo 2018 FIFA sarà giocata in 11 città della Russia dal 14 giugno al 15 luglio, e la finale si svolgerà allo stadio Luzhniki di Mosca. Decine di migliaia di tifosi si recheranno a San Pietroburgo, la seconda città più grande della Russia, teatro nell’aprile scorso di un terribile attacco dell’Isis quando una valigetta esplosiva è esplosa uccidendo 14 persone, scrive il Daily Mail.

L’attacco è stato in ritorsione agli attacchi aerei della Russia in Siria che hanno contribuito a mettere il regime in ginocchio. Di recente, l’Isis ha rilasciato un’altra immagine propagandistica con Donald Trump e Vladimir Putin, invitando i suoi seguaci a mettere in atto altri attacchi contro i due principali nemici del gruppo all’estero.

L’immagine, condivisa su tutti i canali pro-ISIS su Telegram, è stata attribuita alla Al-Wafaa Media Foundation, presentava un estratto di un versetto del Corano manipolato dai seguaci dello Stato islamico in cui invitavano i jihadisti a cogliere ogni opportunità per sferrare attacchi letali a Stati Uniti e Russia. Nonostante i jihadisti abbiano subito gravi perdite, nell’immagine veniva affermato che, sul campo di battaglia, l’Isis avrebbe vinto i nemici:

“L’Oriente è il cimitero dei russi e degli americani”.

To Top