Isis. Vieta internet in città Siria sotto suo controllo

Pubblicato il 19 Settembre 2015 10:42 | Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2015 10:42
Internet

Internet

LIBANO, BEIRUT – L’Isis ha vietato da sabato mattina l’uso di internet in una citta’ della Siria sotto il suo controllo, nell’Est del Paese, vicino al confine con l’Iraq.

Il divieto e’ entrato in vigore a Al Bokamal, nella provincia di Deyr az Zor, secondo quanto riferisce l’ong Osservatorio Nazionale per i Diritti Umani (Ondus), che non precisa i motivi della decisione.

Secondo una circolare delle autorita’ della ‘provincia dell’Eufrate’ del Califfato, di cui l’Ondus riproduce una copia, il divieto rimarra’ in vigore “fino a nuovo ordine”.

Il provvedimento non riguarda solo Internet Cafe’, ristoranti e negozi, ma anche le case private, uffici e fabbriche. Nel documento si avverte che chiunque osera’ trasgredire il divieto andra’ incontro a ”dure pinizioni”.