Argentina, l’isola che ruota su se stessa come in Lost

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 ottobre 2017 16:01 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2017 16:01
ISOLA-THE-EYE

L’isola che ruota su se stessa

BUENOS AIRES – Un’isola che ruota su se stessa. Come nella celebre serie tv ‘Lost’. Siamo nella zona paludosa del delta del fiume Paranà, a Buenos Aires, in Argentina, e qui è stato scoperto un fenomeno unico nel suo genere: un pezzo di terra sottile si è staccata dal resto e ha iniziato a fluttuare sulle acque. Un’isola ribattezzata “The Eye” (l’occhio, ndr).

La scoperta

A scoprirla, scrive il Daily Mail, è stato il regista argentino Sergio Neuspillerm mentre era alla ricerca di location per un film sul paranormale. Insomma, stava cercando una scenografia naturale dove ambientare un incontro del terzo tipo.

L’isola ha una forma perfettamente circolare di 120 metri di diametro e ruota su se stessa senza soluzione di continuità. E’ più piccola rispetto allo spazio che ha, probabilmente perché l’isolotto si “consuma” tutte le volte che si scontra con la terra circostante, e galleggia su una pozza d’acqua “incredibilmente limpida e fredda”, cosa insolita per la zona.

La causa del distacco

Il fenomeno viene spiegato con la presenza di grandi pozzi naturali che hanno causato il distacco di un’isola di fango galleggiante che si muove assecondando i flussi d’acqua.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other