Israele conferma: “Iniziato il ritiro”. Ancora 35 morti a Gaza

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Agosto 2014 10:24 | Ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2014 10:24
Israele conferma: "Iniziato il ritiro". Ancora 35 morti a Gaza

Israele conferma: “Iniziato il ritiro”. Ancora 35 morti a Gaza

TEL AVIV – L’esercito di Israele ha iniziato il ritiro delle forze di terra dalla Striscia di Gaza. Lo ha annunciato il portavoce delle forze armate Peter Lerner precisando che si tratta di un ritiro parziale delle forze di terra. Un’altra parte, ha aggiunto, sarà ridispiegata altrove all’interno della Striscia.

“L’operazione in corso prevede il ritiro di una parte di truppe e il cambio di posizione all’interno del territorio”, ha spiegato Lerner, confermando per la prima volta ufficialmente l’inizio del ritiro israeliano dalla Striscia. In precedenza, media internazionali avevano segnalato il passaggio di tank e di truppe verso il confine.

Il parziale ritiro non ha fermato, però, il numero di morti. Sono almeno 35, secondo un bilancio aggiornato dei media palestinesi, i morti dalle prime ore di domenica nella Striscia di Gaza in seguito ai nuovi raid israeliani. Lo riferisce l’agenzia Maan. La Bbc, citando fonti sanitarie locali, conferma almeno una trentina di morti e 150 feriti.