Israele, guardia uccide ebreo al Muro del Pianto. Scambiato per palestinese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Giugno 2013 8:26 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2013 8:26
Israele, guardia uccide ebreo al Muro del Pianto. Scambiato per palestinese

La piazza del Muro del Pianto a Gerusalemme

GERUSALEMME  – Un israeliano che uccide un altro israeliano nella piazza del Muro del Pianto a Gerusalemme. E’ successo nella prima mattina di venerdì 21 giugno. Centinaia di persone affollavano la piazza per pregare. Ad un certo punto una guardia di sicurezza ha sparato contro un uomo, scambiandolo, ha detto, per un miliziano palestinese. La vittima, infatti, 46 anni, avrebbe gridato “Allah HuAkbar” (Dio è grande) e poi messo la mano in tasca forse per estrarre qualcosa.

“Il fatto che abbia urlato Allah è grande, ha spiegato ancora la polizia, ha spinto la guardia a tirare fuori la pistola e sparare diversi colpi”.

Quella del Muro del Pianto è una delle zone più sensibili di Gerusalemme, nonché uno dei siti più sacri per l’ebraismo.