Israele, lanciò scarpa contro un giudice: condannato a tre anni di carcere

Pubblicato il 30 Giugno 2010 17:26 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2010 17:39

Gerusalemme

Aveva lanciato una scarpa contro un giudice perché maltrattato nella causa di divorzio della moglie e ora a un israeliano è toccata la condanna di tre anni di reclusione. A pronunciare la sentenza è stato un giudice del tribunale di Gerusalemme.

Al colpevole Pini Cohen, di 52 anni, il giudice Shimon Feinberg ha detto: ”Incidenti di questo tipo non devono mai piu’ ripetersi e questa punizione vuole anche essere un avvertimento a tutti gli altri”.

Cohen, che in piu’ occasioni aveva mostrato di non essere capace di controllare i suoi nervi, aveva gridato alla giudice ”sei una corrotta”’ mentre le lanciava una scarpa, che l’ha colpita al volto facendola cadere a terra e procurandole lievi contusioni.