Israele. Al volante a 260 km orari, mette il video su facebook: arrestato

Pubblicato il 12 Ottobre 2010 19:22 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2010 19:22

Un ventenne israeliano si è fatto riprendere da un amico mentre guidava una BMW alla velocità di 260 km su una trafficata strada israeliana. Nel filmato, poi pubblicato su Facebook, si vede il giovane, in apparente stato di ebbrezza, mentre punta il dito sull’indicatore della velocità : 260 km all’ora, mentre il limite massima permesso è di 90 km.

La polizia è riuscita a identificare l’irresponsabile autista di questa ‘roulette russa’. Si tratta di un giovane di 23 anni, gia’ in passato condannato per una decina di gravi violazioni del codice della strada. Gli è stata ritirata la patente fino alla conclusione del procedimento giudiziario avviato nei suoi confronti per aver messo a rischio la vita di altre persone oltre alla sua.