Marò, scontro Italia-India anche sulla Ferrari

Pubblicato il 26 Ottobre 2012 14:07 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2012 14:19
I marò Latorre e Girone

NEW DELHI – Il governo indiano protesta ufficialmente per la scelta della Ferrari di correre il Gran Premio con la bandiera della Marina in solidarietà ai marò. ”Utilizzare eventi sportivi per promuovere cause che non sono di natura sportiva significa non essere coerenti con lo spirito sportivo”, è quello che si legge in un comunicato del ministero degli Esteri indiano.

Il patron della F1 Bernie Ecclestone ha sostenuto, a proposito di questa vicenda, che lo sport non ha nulla a che fare con questioni ”politiche’‘. Conversando con i giornalisti nel Circuito Buddh di greater Noida dove sono in corso le prove del Gran Premio di India, Ecclestone ha aggiunto che ”la competenza per questa questione è delle federazioni nazionali”.