Italiani rapiti in India, polemica fra il governo centrale e quello dell’Orissa

Pubblicato il 21 Marzo 2012 9:31 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2012 9:38

BHUBANESWAR – Il governo di New Delhi e quello di Bhubaneswar in Orissa hanno polemizzato in queste ultime ore sulla vicenda del rapimento di Paolo Bosusco e Claudio Colangelo accusandosi reciprocamente di scarsa collaborazione.

Ieri sera, in una intervista alla tv Ibn-Cnn, il 'chief minister' di Orissa, Naveen Patnaik, ha sostenuto che nonostante ''le mie telefonate domenica mattina, il ministro degli esteri Ms Krishna e quello dell'Interno, P. Chidambaram, mi hanno risposto soltanto molte ore dopo''.

Consultati al riguardo Krishna e Chidambaram hanno sostenuto di avere ''offerto ogni aiuto possibile dal governo centrale'', ma che Padnaik ''non ha manifestato alcuna richiesta di collaborazione nella liberazione degli ostaggi''.