Jackie Kennedy “abusata psicologicamente” da Onassis: le rivelazioni nel libro di Carly Simon

di Caterina Galloni
Pubblicato il 26 Ottobre 2019 6:55 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2019 18:23
Jackie Kennedy "abusata psicologicamente" da Onassis: le rivelazioni nel libro di Carly Simon

Jackie Kennedy in uno scatto dell’epoca (foto ANSA)

LONDRA – Aristotele Onassis abusava psicologicamente di Jackie Kennedy, ostentava la relazione clandestina con Maria Callas e circolavano delle voci che fosse dietro l’omicidio di Robert F. Kennedy Jr: è quanto scrive Carly Simon nel suo libro di memorie “Touched By the Sun”, amica dell’ex First Lady USA. “Se all’epoca del matrimonio avessi conosciuto Jackie le avrei impedito di sposare Ari. Avrei fatto qualcosa per interrompere il corteggiamento”, scrive Simon.

Nel libro rivela ciò che sapeva di Onassis prima che incontrasse Jackie, tra cui “i suoi giacimenti petroliferi segreti, il fracassare piatti davanti ad altre mogli e amanti” e le “voci non comprovate che avesse fatto uccidere Bobby Kennedy”.

Jackie non parlava spesso del secondo marito, scrive Simon, ma quando lo fece la descrisse come un’unione emotivamente abusiva. L’ex first lady aveva inoltre detto che aveva iniziato a ostentare la relazione con Maria Callas, era tornato tra le sue braccia e lo capiva dall’acqua di colonia che indossava.

La relazione era iniziata bene, le raccontò una volta Jackie in una conversazione che Carly ha riportato nel suo libro. “Si considerava Odisseo e io non dovevo discutere con lui, non ero nessuno” aveva spiegato Jackie che aggiunse: “Avevo bisogno del tipo di protezione che mi stava offrendo. Lo volevo per Caroline e John. In una donna è innato voler proteggere i figli in ogni modo”.
Jackie aveva chiuso la conversazione con Simon dicendo che “era caduta nella rete” lanciata da Onassis.

Il matrimonio prese una brutta piega quando l’armatore si stancò della moglie e tornò a bussare alla porta della Callas. Onassis disse a Jackie che doveva recarsi in Inghilterra per vedere dei cantieri navali, ma dal profumo di acqua di colonia lei sapeva che non era vero. “Penso volesse che sapessi che per lui non ero tutto – disse Jackie – Non voleva lasciarmi completamente, nel caso in cui mi fossi trasformata nella moglie ideale che sperava di aver sposato”.

Fonte: Daily Mail.