Jane Fonda rischia il carcere: arrestata di nuovo alle proteste contro il cambiamento climatico

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Novembre 2019 15:06 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2019 15:06
Jane Fonda alle proteste contro il cambiamento climatico

Jane Fonda alle proteste contro il cambiamento climatico (Foto Ansa)

WASHINGTON – Rischia di finire in carcere Jane Fonda. L’attrice americana, da sempre attivista oggi impegnata nella lotta al cambiamento climatico, è stata nuovamente arrestata venerdì 22 novembre a Washington, spiega TMZ, mentre manifestava insieme a gente comune e volti dello spettacolo come Diane Lane, Piper Perabo e Amber Valletta.

Per sette volte Fonda è scesa in strada a manifestare davanti al Campidoglio, a Washington. Quando ha visto la polizia intervenire ha cercato di mettersi al sicuro, scrive TMZ, ma è stata arrestata.  

 La attrice due volte premio Oscar chiama queste proteste Fire Drill Fridays (I venerdì delle esercitazioni anti incendio). Ogni settimana, insieme ad altri militanti, si presenta davanti al Congresso Usa per portare l’attenzione su come la crisi climatica incida su vari aspetti della vita umana. (Fonti: TMZ, Ansa)