Jarrod Lyle, il giocatore di golf australiano è morto dopo una lunga lotta contro il cancro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 agosto 2018 11:17 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2018 11:17
Jarrod Lyle, il giocatore di golf australiano è morto dopo una lunga lotta contro il cancro

Jarrod Lyle, il giocatore di golf australiano è morto dopo una lunga lotta contro il cancro

ROMA – Il giocatore di golf australiano Jarrod Lyle [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] è morto dopo una lunga lotta contro il cancro. Aveva 36 anni, lascia la moglie Briony e due figlie piccole. “Jarrod – ha raccontato la moglie – è morto serenamente alle 20.20 di ieri sera dopo aver passato la sua ultima settimana in famiglia e con gli amici intimi”. Lyle, che ha vinto due volte nel Nationwide Tour nel 2008, aveva ricevuto la prima diagnosi di leucemia da adolescente. Era guarito ma in seguito, nel 2012 c’era stata una recidiva, anch’essa superata. Fatale, invece, l’ultima recrudescenza del male, nel 2017.

La sua ultima immagine pubblica era stato quello abbraccio, straziante, con le due figlie piccole.

Poche settimane fa, Jarrod Lyle aveva deciso di sospendere ogni cura perché il suo fisico era arrivato al limite e non era più in grado di giovare di ulteriori trattamenti