Jeanemarie Almulla, da senzatetto a sugar baby: oggi vive in un attico a Miami

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 marzo 2018 5:02 | Ultimo aggiornamento: 16 marzo 2018 20:17
Jeanemarie Almulla, da senzatetto a sugar baby: oggi vive in un attico a Miami

Jeanemarie Almulla, da senzatetto a sugar baby: oggi vive in un attico a Miami

MAMI – Era una homeless ma ora conduce uno stile di vita sontuoso grazie a uomini facoltosi: è la storia di Jeanemarie Almulla, 26 anni, di Miami, club promoter e aspirante cantante che dai suoi “sugar daddies” incontrati online ha ricevuto, fino a oggi, regali per un ammontare di 500 mila dollari, inclusi diamanti, due Rolex, 20 mila dollari in contanti, borse firmate e vacanze di lusso.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Nel 2014, a 22 anni, ha lasciato il College, poi è rimasta senza una casa dopo essersi liberata di una relazione violenta, ma Jeanemarie è andata avanti e si è iscritta al sito di incontri “Seeking Arrangements”, cui si era rivolta per chiedere un aiuto. Un suo amico le aveva detto “vai su questo sito, troverai tanti uomini ricchi pronti ad aiutarti” e ora Jeanemarie, che proviene da un contesto estremamente religioso, la madre è cattolica e il padre musulmano, vive in un attico sul lungomare ed è regolarmente inondata di regali dai suoi sugar daddies.

Jeanemarie ha descritto il primo appuntamento con un “uomo ebreo divorziato da poco”, che dopo aver ascoltato la sua storia “ha sbattuto 1.000 dollari sul tavolo”. In poche settimane era passata dal vivere in auto a un attico sul lungomare da 2.500 dollari al mese e lavorare nel sito a tempo pieno.

Jeanemarie ammette che dopo aver iniziato a incontrare uomini più grandi, provenienti da ogni tipo di settore, la sua vita è migliorata. Presto l’hanno ricoperta di borse Gucci, denaro e anelli di diamanti, oltre a volare in giro per il mondo su un jet privato, scrive il Daily Mail.

Descrivendo i sugar daddies al di sopra dei 40 anni, ricchi e talvolta sposati, Jeanemarie ha spiegato che preferisce impegnarsi in accordi a lungo termine e considera un cosa comune le sue relazioni. “Prima di entrare in intimità con una persona è necessario conoscerla”, aggiungendo che non si sente mai costretta ad avere rapporti.

L’aspirante cantante, che a volte viene portata alle audizioni a Los Angeles dai suoi sugar daddies, li descrive come spesso ricchi ma soli al mondo, ritiene che la sua presenza sia d’aiuto ad alleviare la solitudine. Spiega che un sugar daddy dovrebbe essere anche un mentore, e rivela che quando si trova a dover stringere l’accordo diventa pignola: il suo tempo costa parecchio.

In un recente viaggio a Dubai, aveva disposizione tre cameriere, un autista e champagne senza limiti, l’ha descritto come il sogno di ogni ragazza. Crede che una donna debba essere curata e non alzare un dito: “Un uomo deve essere un uomo e la donna una principessa”.