Jeffrey Epstein, giornalista britannico: “Ghislaine Maxwell voleva reclutare Paris Hilton”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2020 21:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2020 17:49
paris hilton, foto ansa

Jeffrey Epstein, giornalista britannico: “Ghislaine Maxwell voleva reclutare Paris Hilton”. Nella foto d’archivio Ansa, Paris Hilton

Jeffrey Epstein, Ghislaine Maxwell voleva recolutare Paris Hilton. A detta dell’ ex fidanzata e socia di Epstein, la Hilton sarebbe stata “perfetta” e avrebbe voluto reclutarla.

Jeffrey Epstein, come si legge sull”’Independent” e sul “New York Post”, quando Maxwell vide Hilton a una festa rimase sbalordita dal suo bell’aspetto.

La donna disse a un amico che l’allora 19enne sarebbe stata “perfetta per Jeffrey”.

A raccontarlo il giornalista Christopher Mason, amico di vecchia data della Maxwell

A raccontarlo il giornalista britannico e amico di lunga data di Maxwell, Christopher Mason, nella docuserie in onda su Lifetime “Surviving Jeffrey Epstein”.

Mason dice nella serie che Maxwell ha visto Hilton a una festa intorno al 2000. “Oh mio Dio, chi è quella?’,” avrebbe detto all’amico chiedendogli se la conoscesse. “Sì, si chiama Paris Hilton”.

E Ghislaine avrebbe detto:

“Dio, sarebbe perfetta. Puoi presentarci?“. Il documentario mostra una foto di Paris Hilton, Donald Trump e Maxwell a una sfilata di moda nel settembre 2000.  Hilton aveva 19 anni quando è stata scattata la foto (fonte: AdnKronos).