Jeffrey Epstein, le vittime chiedono un risarcimento di 634 milioni di dollari

di Caterina Galloni
Pubblicato il 5 Giugno 2020 6:53 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2020 18:59
Epstein, Ansa

Jeffrey Epstein, le vittime chiedono un risarcimento di 634 milioni di dollari (foto Ansa)

ROMA – Approvato dal tribunale di New York un fondo per risarcire le vittime di Jeffrey Epstein, l’ex finanziere suicida accusato di molestie ses*uali e traffico di minori.

Le vittime hanno chiesto un risarcimento complessivo di $ 634 milioni.

L’ordine di approvazione del fondo, che entrerà in vigore dal 15 giugno, è stato firmato dal giudice Carolyn Hermon-Percell. Jordana Feldman, ex capo del Victims Compensation Fund dell’11 settembre, dirigerà il fondo. La decisione è arrivata a più di nove mesi di distanza del suicidio di Epstein in una prigione di Manhattan mentre era in attesa del processo.

Il tribunale delle Isole Vergini aveva gestito la proprietà di Epstein. I due curatori del testamento del finanziere, Darren Indyke e Richard Kahn, avevano proposto il fondo nel 2019.

La proprietà alle Isole Vergini era stata valutata $ 636,1 milioni prima del recente crollo del mercato mondiale. Indyke e Kahn, hanno dichiarato di essere “soddisfatti” dell’accordo, che assicurerà alle vittime di essere considerate con “compassione, dignità e rispetto”. (Fonte: Daily Mail).