Florida, Jhamel Malik Paskel spara a cane poliziotto e rapisce due donne: condannato a 25 anni di carcere

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 Ottobre 2020 19:19 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2020 19:21
Florida, Jhamel Malik Paskel spara a cane poliziotto e rapisce due donne: condannato a 25 anni di carcere

Florida, Jhamel Malik Paskel spara a cane poliziotto e rapisce due donne: condannato a 25 anni di carcere (Foto repertorio ANSA)

L’adoloscente della Florida Jhamel Malik Paskel si è beccato 25 anni di carcere per aver sparato a un cane poliziotto ed aver rapito due donne.

Jhamel Malik Paskel condannato a 25 anni di carcere per aver sparato a un cane poliziotto e per altri crimini.

L’adolescente della Florida Jhamel Malik Paskel trascorrerà i prossimi due decenni in prigione.

Il ragazzo paga  da adulto  vari crimini commessi da adolescente.

Un adolescente di Jacksonville, in Florida, trascorrerà più di due decenni in prigione.

E’ stato processato da adulto per una follia criminale che includeva la morte di un cane poliziotto.

Secondo Jacksonville.com, Jhamel Paskel aveva 17 anni nel 2018.

Quando ha rapinato due donne sotto la minaccia di una pistola in una stazione di servizio.

Li ha rapiti e hanno fatto un giro in un altro luogo.

Il dispositivo nella Chevrolet Cruze della donna ha aiutato a condurre la polizia nella loro posizione.

E Paskel è stato circondato una volta che ha spento il motore dell’auto.

Quando Paskel ha cercato di fuggire, Fang, un cane K-9, appartenente a Ofc. Matt Herrera dell’ufficio dello sceriffo di Jacksonville è stato inviato a cercarlo.

Paskel ha sparato e ucciso il cane.

Alla fine, Paskel è stato catturato dal cane di un altro ufficiale.

Il ragazzo ha ammesso la sua colpevolezza

Ora, 19 anni, Paskel si è dichiarato colpevole nel caso e ha ricevuto cinque anni per l’omicidio del cane e 20 anni per le altre cinque accuse.

Dovrà scontare 10 anni di libertà vigilata dopo essere stato rilasciato.

Un giudice ha detto che Paskel potrebbe essere in grado di fare solo cinque anni di libertà vigilata se i termini, inclusa la partecipazione a un programma diversivo e il mantenimento del lavoro, sono rispettati.

Anche se Paskel è stato condannato a soli cinque anni per aver ucciso Fang nel 2019, il legislatore della Florida ha reso tutto più facile condannare le persone a pene più lunghe che uccidono animali che lavorano con le forze dell’ordine o con i primi soccorritori, riferisce News4Jax.com.

Il reato è ora un reato di secondo grado con una pena massima di 15 anni, rispetto ai cinque originari.

La testimonianza della madre

Sebbene sua madre abbia testimoniato di aver cercato di aiutare suo figlio con difficoltà di apprendimento e un problema di droga, la sua condanna era ancora 10 anni più lunga di quanto richiesto dal suo avvocato difensore.

“Vorrei offrire le mie scuse e le mie condoglianze all’agente Herrera non solo per l’uccisione del suo partner K-9 Fang, ma del suo migliore amico”, ha detto Paskel in tribunale in un’udienza di condanna all’inizio di questo mese.

“Voglio scusarmi con le vittime per averle spaventate quella notte. E devo a mia madre le più grandi scuse per averla delusa.

“Sebbene Paskel avesse la possibilità di andare in giudizio come ha il diritto di fare qualsiasi sospetto criminale, il 94% dei casi penali di stato sono risolti con patteggiamento, non un processo con giuria secondo The Atlantic (fonte thegrio.com).